TAVOLA ROTONDA FUORI DAL TEMPO E DALLO SPAZIO
Data: Domenica, 15 Gennaio 2006 alle ore 10:35:15
Argomento: Curiosità e Varie


Attorno a questa tavola rotonda immaginaria si sentiranno voci autentiche ed autorevoli di massimi pensatori, filosofi, scienziati e artisti di varie epoche, da Shaftesbury a Mao Tse-tung, da Toulouse Lautrec a Freud, da Picasso a Kant, ognuno dirà la propria opinione e il lettore potrà così trarre le sue conclusioni...

Il signor Lewis Mumford è pregato di aprire il dibattito:

Mumford Possiamo domandarci perché siamo diventati simili a Dei in quanto tecnologi e simili a demoni in quanto esseri morali, superuomini nella scienza e idioti nell'estetica? (mormorii).
Idioti, anzitutto, nel significato greco di individui assolutamente isolati, incapaci di comunicare fra loro e di intendersi l'un l'altro.
Mao Tse-tung Occorre lasciare che cento fiori sboccino e cento scuole gareggino, questa è una politica che promuove lo sviluppo dell'arte e il progresso delle scienze, e costituisce uno stimolo al fiorire della cultura.
In campo artistico forme e stili differenti possono svilupparsi liberamente.
Penso che un intervento amministrativo per imporre uno stile o una scuola, e per proibirne altri, sia negativo per lo sviluppo delle scienze e dell'arte.
Konrad Fielder Ogni forma d'arte è giustificata solo in quanto sia necessaria per la rappresentazione di qualche cosa che non sìa rappresentabile in alcuna altra forma.
Schiller (rivolgendosi a Darwin che acconsente) L'arte è una attività che si riscontra anche tra gli animali, e nasce dall'istinto sessuale e da quello del gioco.
Spencer L'origine dell'arte va cercata nel gioco.
Mondrian (con fermezza) L'arte è un gioco e i giochi hanno le loro regole.

Il moderatore prega di stare il più possibile in definizioni meno soggettive.

Ruskin Noi domandiamo all'arte di fissare ciò che è fuggevole (gli operatori cinetici mormorano tra loro), di illuminare ciò che è incomprensibile, di dare un corpo a ciò che non ha misura, d'immortalare le cose che non durano (sguardi di intesa tra artisti concettuali e quelli dell'arte povera).
Tutto l'infinito e il meraviglioso, quello che l'uomo può constatare senza comprendere, amare senza saper definire, questo è l'intero scopo della... (viene interrotto da rumori vari).
Freud L'arte è una grande consolatrice e placatrice, essa rappresenta la compensazione più preziosa delle insufficienze dell'esistenza.
Kurt Schwitters (strappando a pezzi la scatola dei fiammiferi) È una funzione spirituale dell'uomo che ha lo scopo di liberarlo dal caos della vita

Si chiede se è possibile definire la bellezza.

Schelling La bellezza è la percezione..dell'infinito nel finito.
L'arte è l'unione del soggettivo e dell'oggettivo, della natura e della ragione, del cosciente e dell'incosciente.
Herbart Non c'è e non può essereci bellezza esistente per se stessa.
Non esiste niente altro che la nostra opinione che nasce dalle nostre impressioni personali.
Leon Battista Alberti La bellezza è l'armonia tra tutte le membra su un complesso di cui fanno parte, fondata su una legge precisa, in modo che non si possa aggiungere o togliere, o cambiar nulla se non in peggio.
Kant La bellezza considerata soggettivamente è ciò che piace in modo generale e necessario, senza concetto alcuno e senza utilità pratica.

Voce dal pubblico: che piace a chi?

Hauser La gente non giudica l'arte secondo norme estetiche.
Hegel Né la naturalezza obbiettiva è la regola, né la pura imitazione delle apparenze esteriori è lo scopo dell'arte.
Delacroix La fredda esattezza non è arte. Lo scopo dell'artista non è quello di riprodurre esattamente gli oggetti.

Il pubblico presente rumoreggia, a lui piace l'arte che imita la natura.

Honoré De Balzac La missione dell'arte non è di copiare la natura, ma di esprimerla.
Lunacarskij La ripetizione non è arte.
André Bazin La fotografia ha liberato la pittura dalla ossessione della verosimiglianza.
Arp (sorridendo) Noi non vogliamo imitare la natura.
Noi non vogliamo riprodurre ma soltanto produrre, così come una pianta produce il suo frutto.
Klee L'arte non riproduce il visibile, ma rende visibile.
Monet Così, come l'uccello canta, io penso.
Degas (quasi interrompendo) L'arte è il falso.
Picasso L'arte è una menzogna che ci insegna a concepire la verità, almeno quella verità che siamo capaci di concepire come uomini.
Marinetti L'arte non può essere che violenza crudeltà ingiustizia!

Voci di studenti L'arte è morta; L'arte non esiste! L'arte siete voi!

George Seurat (con molta calma) L'arte è armonia.
Toulouse Lautrec La pittura è come la merda: si sente, non si spiega.
Karl Marx In una società comunista non esistono pittori, ma caso mai uomini che, tra l'altro, dipingono.
Trotsky L'arte deve essere indipendente da tutte le forme di governo, non deve mettersi ai suoi ordini né al suo servizio.
Mao Tse-tung Le opere prive di valore artistico, per quanto siano avanzate sul piano politico, restano inefficaci.

Il moderatore chiede di concludere.

Arnold Hauser Non si può adeguare l'arte alle ristrettezze mentali delle masse odierne (trecentomila analfabeti a Milano) ma questa può avere la funzione di allargare, per quanto è possibile, il loro orizzonte.
E poi è quasi impossibile affermare sull'arte qualcosa di cui non si possa sostenere anche il contrario.
L'opera d'arte è forma e contenuto, confessione e inganno, gioco e messaggio, funzionale e inutile, personale e impersonale...
Abraham A. Moles La creazione artistica è l'introduzione nel nostro ambiente di forme che prima non esistevano.
Georg Nees L'arte non è azione della natura ma dello spirito.
Ciò vuol dire che l'arte può trovare il maggiore interesse solo dal punto di vista dell'intelligenza.
Essa esige, come qualsiasi oggetto del mondo e della coscienza, una certa parte di teoria.
El Lisickij II nuovo spazio-ambiente non ha bisogno di quadri, non è un quadro trasposto in superfici.
Laszlo Moholy-Nagy È probabile che lo sviluppo futuro raggiungerà la maggiore importanza nella composizione cinetica proiettata probabilmente anche con raggi e masse di luce che si intersecano, liberamente fluttuanti nell'ambiente, senza un piano diretto di proiezione.
McLuhan La luce elettrica è pura informazione.
Konrad Fielder Chi non si è mai trovato in un punto dal quale tutto gli è apparso incerto, non raggiungerà mai alcuna sicurezza (Si soffia il naso), lo stupore (mette via il fazzoletto) è il primo indizio dell'arte.
Sigfried Giedion (alzandosi per uscire) È ancora necessaria l'arte oggi?
Lewis Mumford (avviandosi all'uscita) Quando l'uomo, cessa di creare, cessa di vivere.

tratto da "Artista e designer"
Universale Laterza, 1973







Questo Articolo proviene da ARTEDECORO.IT
http://www.artedecoro.it/

L'URL per questa storia è:
http://www.artedecoro.it//modules.php?name=News&file=article&sid=6